CHIUSURA C.C. ROMA DAL 10 MARZO AL 4 APRILE 2020

Dopo le urgenti misure di sicurezza applicate nei giorni scorsi, il Consiglio direttivo del Circolo Canottieri Roma, in ottemperanza all'ultimo Decreto della Presidenza del Consiglio in materia di contenimento del diffondersi del virus Covid-19, ha deciso la chiusura dei locali del club fino al 4 aprile prossimo. Invitiamo i soci a prendere attenta visione della comunicazione seguente. 

AI SIGNORI SOCI

Roma, 10 Marzo 2020

DPCM 9.3.2020 di misure per il contrasto e il contenimento del diffondersi del virus Covid – 19 a livello del territorio nazionale
Applicazione della norma all’interno del Circolo Canottieri Roma

Cari Soci, care Socie,

da stamattina è in vigore il DPCM 9.3.20 che estende (Art. 1, co. 8) a tutto il territorio nazionale la norma del DPCM 8.3.20 che prevede "la sospensione delle attività di palestre, centri sportivi, piscine, centri natatori, centri benessere, centri termali (…), centri culturali, centri sociali, centri ricreativi (…)". Il Circolo rientra nella fattispecie. In ragione di quanto sopra e in deroga al Regolamento sociale, il Consiglio Direttivo sospende, fino al 4 aprile 2020, l’accesso alla sede e a tutti i locali del Circolo. La presente comunicazione sostituisce e integra tutte le comunicazioni precedenti, è immediatamente applicativa e si applica a tutti i Soci.

I soci hanno la possibilità di recarsi presso il Circolo, (unico ingresso Lungotevere Flaminio 39), unicamente allo scopo di prelevare oggetti e materiale sportivo dagli armadietti dello spogliatoio. Tale possibilità vale fino alle ore 18:00 di martedì 10 marzo 2020 ed è condizionata alla preventiva comunicazione del Socio al Circolo, anche al fine di rispettare il contingentamento delle entrate per mantenere un accesso ai locali in linea con il vincolo della distanza interpersonale.

Il Circolo sarà presidiato da un numero di addetti ridotto per tutto il tempo di vigenza della norma.

Sarà cura del Consiglio direttivo informarvi tempestivamente sulla ripresa delle attività non appena il Governo emanerà direttive in tale senso.

Il Consiglio direttivo confida caldamente sulla comprensione e sulla leale collaborazione di tutto il Sodalizio. E’ una grave emergenza di carattere nazionale, che impone a tutti i membri della Comunità, e quindi anche a noi membri del Circolo Canottieri Roma, il dovere di osservare scrupolosamente le direttive emanate, per il nostro bene e per quello della collettività.

Un cordiale saluto a tutti.

Il Segretario Generale

Marcello Scotto

Fondato nel 1919 - Stella d'Oro al Merito Sportivo 1971 - Collare d'Oro al Merito Sportivo 2019

Copyright 2018 - Circolo Canottieri Roma

 

Privacy Policy               Area Riservata

 

Realizzato da GEB Software