MEDAGLIE E AMICIZIA ALLA COPPA BERLUCCHI DEL CENTENARIO

Data Evento: 
Sabato, Settembre 28, 2019 - 23:55

La grande celebrazione per il Centenario del Circolo Canottieri Roma ha avuto come degno prologo la Coppa Berlucchi - Regata del Centenario, la sfida sul tratto di Tevere antistante la sede di Lungotevere Flaminio 39 che ha richiamato gli altri Circoli storici della Capitale nonché gli spagnoli del Club Remo Albures di Siviglia. Una competizione che ha messo di fronte gli otto fuori scalmo Open e, per la prima volta, gli otto jole Over 60.

"Brutto scherzo" quello tirato dal Canottieri Aniene, che si è imposto nella gara Open. Il fortissimo equipaggio giallo-azzurro composto da Antonio Schettino, Luca Armani, Marco Felici, Giulio Ginesi, Riccardo Peretti, Bruno Rosetti, Leonardo Suarez, Valerio Felici e dal timoniere Gaetano Iannuzzi ha sconfitto di un secondo in finale proprio la barca di casa con Mauro Acerra, Luca Agamennoni, Leonardo Calabrese, Patrizio De Lucia, Emanuele Giarri, Carlo Alberto Marra, Andrei Nitu, Bruno Mascarenhas e Gabriel Bozzo Magrini al timone. Finale B vinta invece dal Canottieri Lazio sul Tevere Remo

Il Canottieri Roma si è rifatto tra gli Over 60, vincendo con Maurizio Csantini, Massimo Iaccarini, Stefano Brusadelli, Luigi Rimassa, Gualtiero Tramonti, Tommaso Giordani, Paolo Tamietti, Piero Del Vecchio e Bruno Mascarenhas timoniere la finale contro il Tirrenia Todaro guidato dal talento emergente classe... 1943 Dario Fogo e composto da Leopoldo Aperio Bella, Stefano Brunelli, Domenico Guidoni, Marco Faggiani, Mario Pierantozzi, Andrea Pinci, Augusto Passacantilli e Sergio Vietri. Terzo posto per il Canottieri Lazio/Tiber, vittorioso nella finale B sul Tevere Remo A.

Splendida la sorpresa poco prima delle premiazioni: il quadro realizzato dal pittore Pepe Yanez, socio dell'Albures, e regalato alla dirigenza del club ospitante. Sapienti pennellate a restituire tutti i colori del Tevere e di chi quel fiume lo popola quotidianamente per praticare sport o cercare relax. Una passione grande, come quella del simpatico Roberto Ciufoli, attore diventato da poco socio giallorosso proprio grazie al canottaggio. E, in occasione della Coppa Berlucchi, persino speaker della manifestazione. Poco lontano da lui, Gian Piero Galeazzi, che certo non poteva mancare nel giorno del prestigioso compleanno del club.

Ad applaudire gli atleti, diversi componenti del Consiglio, tra i quali il consigliere alla Ristorazione Alessandro Ciampini, impegnato nella complessa organizzazione della cena di gala per il Centenario. Ha ritirato la Coppa Berlucchi Over 60 un emozionato Giorgio Calò, consigliere al Canottaggio. Accanto a lui il commissario per il settore agonistico Lorenzo Guido. Oltre al presidente Massimo Veneziano, che ha tenuto a ringraziare gli amici intervenuti. Quelli di sempre, dei Circoli sportivi storici, e quelli da poco arrivati ma già entrati nel capiente cuore giallorosso, del Club Remo Albures di Siviglia. E per concludere, bagnato da champagne Berlucchi, per tutti un grande classico del canottiere: "pizza e mortazza" dallo sponsor Infarinare.

Foto: Roberto Scardoni. 

Fondato nel 1919 - Stella d'Oro al Merito Sportivo 1971

Copyright 2018 - Circolo Canottieri Roma

 

Privacy Policy               Area Riservata

 

Realizzato da GEB Software